intervita

Diritti alla meta! SMS solidale al numero 45593 per sostenere i diritti dei bambini con Intervita Onlus

Dal 14 al 21 novembre sarà possibile donare un euro a Intervita Onlus inviando un SMS solidale al numero 45593: i fondi sono destinati a promuovere i diritti dei bambini in Benin, Cambogia e Brasile vittime di povertà, abbandono e sfruttamento.

Oggi i nostri progetti coinvolgono oltre 10mila bambini, garantendo loro ciò che può aiutarli a costruire un futuro migliore: istruzione, salute e protezione dal rischio di sfruttamento – spiega Daniela Bernacchi, direttore generale di Intervita. Per costruire uno sviluppo sostenibile, Intervita parte dalla tutela dei diritti dei bambini.”

Il 20 novembre 2010 la Convenzione ONU per i diritti dell’infanzia compie ventun anni: un traguardo che ogni anno è negato a 8,8 milioni di bambini nel mondo che muoiono di fame prima di compiere 5 anni (dati Unicef). Sempre secondo Unicef, 148 milioni di bambini sotto i cinque anni sono sotto peso, 101 milioni di bambini non frequentano la scuola primaria e 22 milioni di neonati non sono protetti dalle malattie con le vaccinazioni di routine.

Chi è Intervita

L’Associazione Intervita Onlus è presente in Italia dal 1999 con la sede di Milano. E’ un’organizzazione non governativa di cooperazione allo sviluppo, aconfessionale, apartitica e indipendente, che ha l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita delle fasce più deboli di popolazione nei paesi nel Sud del mondo.

25 novembre – Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

INTERVITA, FRANCESCA SENETTE e 300 PERSONE A MILANO PER LA CAMPAGNA SIAMO PARI! PER I DIRITTI DELLE DONNE.

Intervita Onlus, insieme alla giornalista e madrina della campagna Francesca Senette e altre 300 persone coinvolte con il passa parola hanno dato vita oggi a un’iniziativa di Flash Mob in piazza Duomo a Milano. Minuti di silenzio e immobilità brandendo cartelli contro la violenza sulle donne per dare voce all’impegno di Intervita al loro fianco.

“Abbiamo voluto ricordare con forza i milioni di donne nel mondo che sono vittime di violenze domestiche, tratta di esseri umani, sfruttamento sessuale e sistematica negazione dei diritti – spiega Daniela Bernacchi, direttore generale di Intervita – e per le quali noi di Intervita lottiamo quotidianamente nei 14 paesi in cui operiamo.