Diventa partito. Conviene.

diventa partito

 

Che il no profit non piaccia alla nostra politica era noto, che la classe politica fosse un “pochino ostile” a rinunciare ai suoi privilegi era altrettanto noto, ma che che finanziare un partito fosse più vantaggioso che donare al non profit mi sembra davvero un pò troppo. Eppure anche questo è cronaca recente del nostro Bel Paese,  nel momento in cui si discute dell’abolizione del finanziamento ai partiti, deciso già per referendum, ma finalmente sancito dalla magistratura. Un’altra occasione persa per dimostrare che la politica non pensa solo ai privilegi.

detrazioni

Posterheroes 4: una giuria di esperti internazionali

Anche quest’anno il concorso di comunicazione sociale promosso da Plug si fregia di una giuria internazionale composta dai più rilevanti nomi del panorama del graphic design.

http://www.youtube.com/watch?v=Z0CxAxWr360

 

Il 16 febbraio sarà il termine ultimo per presentare il proprio progetto a Posterheroes 4, quarta edizione del concorso promosso dall’associazione culturale torinese Plug in collaborazione con Eataly  e Camera di Commercio. Dopo aver trattato i temi dell’energia, dei consumi e delle smart cities nelle edizioni precedenti, il concorso propone oggi una biennale che affronterà i temi dell’alimentazione consapevole e del cibo, indagandone i coinvolgimenti sociali, culturali ed economici, creando così i quattro macrotemi sui quali, i creativi di tutto il mondo chiamati a partecipare, si potranno confrontare attraverso la realizzazione di un elaborato grafico in formato 50×70.

La giuria – che vanta nomi tra i quali Matia Corea, Co-founder e Art Director di Behance; Marije Vogelzang, pioniera nell’ambito dell’eating desig, realizza performance artistiche relative ai temi dell’alimentazione e Jessica Hische, illustratrice di fama mondiale, trai cui clienti figurano New York Times, Penguin Books e Wired Magazine - individuerà le migliori proposte ricevute, un totale di 40 poster selezionati.

On air la nuova campagna ENPA “Gli animali non hanno santi in paradiso”

ENPA-5X1000-2010-alta

Quest’anno l’Ente Nazionale Protezione Animali ripropone la campagna “Gli animali non hanno santi in paradiso” realizzata gratuitamente dall’agenzia Itaca Comunicazione e dedicata all’importantissima raccolta fondi attraverso il 5×1000.

Gli animali ci danno molto senza chiedere niente in cambio, condividono con noi momenti preziosi e fanno vivere indimenticabili emozioni. Spesso sono dei preziosi compagni di vita che, ogni giorno, donano amore e fedeltà incondizionati.

Nonostante ciò c’è chi si diverte a terrorizzarli, maltrattarli e sfruttarli e, a tutt’oggi, rimangono la categoria più negletta e bistrattata.


L’#AiutoCheManca per un maggiore impegno dell’Italia nella lotta alla povertà globale.

Oggi diritti e responsabilità hanno una dimensione globale. Per un paese come l’Italia – fondatore dell’Unione Europea e ponte naturale all’interno del Mediterraneo – è fondamentale essere in grado di rispondere a questa sfida. La Legge di Stabilità attualmente in discussione in Parlamento è una occasione fondamentale per agire concretamente sul fronte delle politiche di sviluppo e cooperazione internazionale.

VISUAL-COVER

Per questo ActionAid e Oxfam, insieme a tanti attori economici e istituzionali chiedono al Governo e al Parlamento italiano di lavorare per aumentare l’efficacia delle politiche di cooperazione allo sviluppo.
In particolare chiediamo di:

  • Completare il processo di riforma della politica di cooperazione allo sviluppo
  • Aumentare il volume di risorse destinato alle politiche di sviluppo e cooperazione, per riallineare l’Italia agli standard e agli impegni presi a livello europeo e internazionale. Auspichiamo che questo impegno si traduca in un incremento progressivo su base annuale pari al 10% degli stanziamenti previsti per l’anno 2013.
  • Attuare scelte di politica estera che prevedano che una parte delle risorse per le missioni internazionali di pace siano investite in iniziative e programmi di cooperazione e rafforzamento della democrazia, portati avanti dalla società civile locale e italiana. Una misura attuabile già per le missioni che avranno corso nel 2014.

Unisciti al Thunderclap e chiedi al Governo e Parlamento italiano un maggiore impegno dell’Italia nella lotta alla povertà globale.

“Raccorti Sociali 2013″: è fiorentino il vincitore del festival

“Valentine” di  Mattia Francesco Laviosa vince anche il premio “Miglior Colonna Sonora”

cesvot_10raccortisociali

Firenze, 11 dicembre 2013 -  Valentine del regista fiorentino Mattia Francesco Laviosa, è il cortometraggio vincitore della quinta edizione del concorso “Raccortisociali. Piccoli film per grandi idee”, promosso daCesvot e Aiart-Associazione Telespettatori in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana.

1 of 489
12345